IL GIORNO DI ‘ĀSHŪRĀ'

il-giorno-di ashura

DEFINIZIONE: Il giorno di 'Āshūrā' è il decimo giorno del mese di Muḥarram (il primo mese del calendario islamico)

Il decimo giorno di Muḥarram cade quest'anno il 24 Ottobre 2015

SAGGEZZA: È un giorno virtuoso in cui Allāh liberò Mūsā e il suo popolo dal loro nemico e così Mūsā digiunò in quel giorno

Quando il Profeta (pace e benedizioni su di lui) arrivò a Medina, trovò i giudei che digiunavano nel giorno di 'Āshūrā' e chiese loro perché digiunavano in quel giorno. Risposero: "È un giorno virtuoso in cui Allāh liberò Mūsā e il suo popolo dal loro nemico e così Mūsā digiunò in quel giorno."
Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse:
"Abbiamo più diritto su Mūsā di voi". Così digiunò in quel giorno e ordinò di digiunare in quel giorno. [Al-Bukhārī vol.4 p.269 e Muslim vol.2 p.795]

BENEFICIO: Digiunare nel giorno di 'Āshūrā' espia i peccati dell'anno trascorso

Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) ha affermato:
"Digiunando nel giorno di 'Arafah, spero che Allāh espierà i peccati dell'anno prima e dell'anno dopo, e digiunando nel giorno di 'Āshūrā', spero che Allāh espierà quelli dell'anno prima. [Muslim 1162]

SUNNAH: È raccomandato digiunare anche il nono giorno insieme al decimo per differenziarsi dagli Ebrei che limitavano il proprio digiuno al decimo giorno

È sunnah digiunare il giorno di 'Āshūrā' ed è confermato dal detto del Profeta (pace e benedizioni su di lui):
"Colui che desidera digiunare, che digiuni. Colui che non lo desidera, è libero di non farlo." [Al-Bukhārī 2001]

È raccomandato digiunare anche il giorno prima e/o il giorno dopo 'Āshūrā' per non rassomigliare agli Ebrei. Il Profeta (pace e benedizioni su di lui) ha detto:
"Differite dagli Ebrei, digiunate un giorno prima ('Āshūrā') o un giorno dopo." [Aḥmad 1:241, Al-Bayhaqī 4:287, Ibn Khuzaymah 2095]

In un'altra narrrazione ha detto:
"Digiunate un giorno prima ('Āshūrā') e un giorno dopo." [Aḥmad 1:241, Al-Bayhaqī 4:287, Ibn Khuzaymah 2095]

Pertanto è possibile digiunare il nono e il decimo giorno, oppure il decimo e l'undicesimo giorno oppure tutti e tre i giorni (il nono, il decimo e l'undicesimo).

Tuttavia è preferibile digiunare il nono giorno insieme al decimo per via del detto del Profeta (pace e benedizioni su di lui) riguardo 'Āshūrā':
"Se vivrò fino al prossimo anno, digiunerò sicuramente il nono." [Muslim 1134]
Ibn 'Abbās (che Allāh ne sia compiaciuto) ha detto: "Egli intendeva, insieme al decimo."


Tradotto e compilato dallo Scaffale Islamico
Fonte: www.alifta.net

Sezione Fatawa

Consulta le risposte dei sapienti a
quesiti giuridici di diverso genere.

consulta

In Arrivo

Scopri le prossime uscite e i testi
attualmente in traduzione.

scopri

Negozio Online

Entra nell'esclusivo negozio per acquistare vari testi islamici. 

entra

Sostieni LSI

Aiutaci a diffondere il corretto messaggio dell'Islām.

sostieni